SERVIZI STRAORDINARI DI PREVENZIONE E CONTROLLO DEL TERRITORIO

Proseguono nel capoluogo e in provincia i servizi straordinari disposti in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica d’intesa con i vertici delle Forze di Polizia e i Sindaci del territorio. Nel mese di aprile 2024 le Forze dell’Ordine hanno posto in essere n. 77 servizi straordinari che hanno riguardato, nel Capoluogo, il Centro Storico e in provincia, i comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi. Effettuati n. 5.298 controlli nei confronti di persone sottoposte ad obblighi giudiziari, segnalate n. 52 persone alla Prefettura ai sensi dell’art. 75 dpr 309/90 per uso personale di sostanze stupefacenti. Il Nucleo Operativo Tossicodipendenze della Prefettura ha effettuato nel mese di aprile n. 27 colloqui e notificato n. 50 convocazioni, emanando n. 16 provvedimenti sanzionatori e n. 14 formali inviti. Con riferimento alle violazioni del Codice della Strada, nel mese di aprile sono state accertate n. 628 infrazioni, di cui n. 2 per eccesso di velocità, n. 6 per guida in stato di ebbrezza, n. 1 per guida sotto l’effetto di stupefacenti, n. 85 per circolazione con assicurazione scaduta, n. 34 per uso di apparecchi radiotelefonici alla guida, n. 18 per circolazione senza uso del casco, n. 10 per circolazione senza cinture di sicurezza e n. 219 per circolazione con veicolo senza revisione, nonché rilevati n. 47 incidenti. Con riferimento ai provvedimenti relativi ai servizi per la tutela ambientale, in particolare segnalazioni di abbandono rifiuti, le Forze di Polizia hanno effettuato 3 contestazioni e denunciato 5 persone. Nello stesso periodo l’Ufficio Patenti della Prefettura ha emanato complessivamente n. 35 provvedimenti di sospensione, di cui n. 7 ai sensi dell’articolo 186 del Codice della Strada (Guida sotto l'influenza dell'alcool) e n. 5 ai sensi dell’articolo 187 del Codice della Strada (Guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti) n. 1 ai sensi degli artt. 186 e 187 e n. 22 per altre violazioni al Codice della Strada. Nell’ambito dell’attività amministrativa di questa Prefettura, sono stati disposti 8 provvedimenti di divieto di detenzione armi e sono stati adottati 2 provvedimenti di rigetto di richiesta di iscrizione nell’elenco dei fornitori di beni, prestatori di servizi ed esecutori di lavori, c.d. White List (1 per attività

0
177