In Prefettura analisi delle progettualità finanziate dal Ministero dell’Interno nell’ambito delPOC “Legalità” 2014-2020 per interventi di sorveglianza tecnologica del territorio

In data odierna, presso la Prefettura di Trapani, si è tenuto un incontro presieduto dal Prefetto Dott.ssa Daniela Lupo con la partecipazione del Dott. Pierfrancesco Atzori che per il Ministero dell’Interno, Dipartimento di Pubblica Sicurezza, dirige l’unità organizzativa di gestione del PON/POC Legalità 2014-2020. Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dei Comuni di Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Erice, e Castelvetrano che, nell’ambito del Programma Operativo Complementare Legalità 2014-2020, risultano beneficiari di un finanziamento per complessivi € 1.050.000,00 per la realizzazione di sistemi di sorveglianza tecnologica. E’ stata l’occasione per confrontarsi sullo stato di avanzamento delle progettualità ed esaminare gli aspetti procedurali inerenti la realizzazione, il monitoraggio e la rendicontazione degli stessi al fine di rispettare le scadenze imposte dalla normativa in argomento e non incorrere nella revoca dei finanziamenti. Il Prefetto ha evidenziato che si tratta di una grande opportunità che i Comuni non possono rischiare di perdere, considerato che tali strumentazioni tecnologiche consentono di innalzare il livello di sicurezza dei territori comunali, rivestendo sia una funzione di prevenzione che di contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

0
136