Marsala: la Polizia di Stato arresta un pregiudicato per detenzione espaccio di droga

La Polizia di Stato di Marsala, nell’ambito dei servizi volti a prevenire e reprimere i reati in materia di stupefacenti, in data 22.1.2024, ha tratto in arresto E.P., con a carico pregiudizi di polizia, perché colto nella flagranza del delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, notato dai poliziotti della Volante aggirarsi a bordo della sua autovettura con andatura che destava sospetto per le vie di Marsala, veniva quindi fermato e controllato, attività questa che permetteva di rinvenire, all’interno dell’automobile, occultata sotto un sedile, circa 450 gr. di sostanza stupefacente del tipo marjuana. A seguire veniva effettuata successiva perquisizione domiciliare all’indirizzo del predetto ed anche durante detta attività si aveva modo di rinvenire e sequestrare, ulteriore sostanza stupefacente per un peso complessivo di circa 120, grammi. Ciò premesso, dandone preventiva notizia alla Procura della Repubblica di Marsala, l’indagato veniva dichiarato in stato di arresto e una volta condotto in giudizio, l’Autorità Giudiziaria giudicante, oltre a convalidare l’arresto, accoglieva in toto la richiesta del Pubblico Ministero, applicando all’indagato la misura dell’obbligo di dimora con prescrizioni.

0
704