Riolo alla Coppa Faro punta al Tris tricolore

Dopo i successi siciliani del Monte Erice e della Coppa Nissena il pilota cerdese affiancato dalla Squadra Piloti Senesi si presenta con grandi ambizioni l'ottavo e penultimo appuntamento CIVSA convinto delle grandi potenzialità della PCR 6 BMW. Trentini sempre a segno fin qui in stagione vede il titolo Sport Nazionale Cerdà (PA). 6 ottobre. Salvatore Riolo torna nel Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche alla 6° edizione della Coppa Faro con rinnovate ambizioni, adesso che la sua PCR 6 motorizzata BMW è stata ampiamente collaudata con due vittorie tricolori, alla Monte Erice e alla Coppa Nissena, nonché il recente successo alla Salita dei Monti Iblei. Tre partecipazioni da protagonista assoluto che sono servite a Totò e al team Kaa Racing insieme a Paco 74, per migliorare di volta in volta la vettura, rendendola sempre più competitiva. " In Sicilia - ha dichiarato Totò - abbiamo fatto un bel po' di chilometri su tracciati molto diversi fra loro, ci siamo portati molto avanti nella fase di svezzamento della vettura, ma ancora potremo apportare altre migliorie in corso d'opera. Nel frattempo sono arrivati ​​tanti bei successi, segno che il progetto promosso dal Targa Racing Club e la Squadra dei Piloti Senesi è davvero buono e forse c'è un piccolo rammarico di non aver preso parte alle prime gare del CIVSA per aspirare al titolo. per la Coppa Faro, la salita in riva al mare.... Una location meravigliosa che abbraccia il fascino delle auto storiche ". Altrettanto importante sarà il penultimo appuntamento marchigiano del CIVSA per Alessandro Trentini, il leader di Kaa Racing che al contrario di Totò ha preso punti in tutte le gare di questa stagione e in virtù di tanti ottimi piazzamenti si trova al secondo posto della classifica assoluta di 4 ° Raggruppamento e primo con la Lucchini Alfa Romeo 2500 fra le Sport Nazionali. “ Per me è un'ottima annata – ha dichiarato Trentini – nella quale sono sempre andato a punti portando a termine tutte le gare, addirittura alla Nissena sono arrivato al traguardo con la posteriore sinistra forata e di fatto sono stato premiato per questa mia costanza, trovandomi ai vertici delle classifiche. Cercherò di onorare al meglio, anche per i Piloti Senesi che rappresentano, il finale di stagione ”. Il programma della 6^ Coppa Faro prevede oggi pomeriggio 6 ottobre e sabato 7 in mattinata le verifiche sportive e tecniche. Alle 14.00 il via alle ricognizioni. Domenica, 8 Ottobre le due manche di gara . Il percorso rimane inalterato, ricavato su un tratto di 3,8 Km della SP.44, che dalla riva del mare di “Baia Flaminia” si inerpica attraverso il Parco “San Bartolo” fino al Faro che sovrasta il porto di Pesaro.

0
203